NEWS, PENSIERI, PAROLE

Il cercatore d’oro

Il cercatore d’oro

Se potessi rivivere una notte d’amore del mio passato, saprei benissimo chi cercare e dove andare. Se potessi scegliere un amico tra i miei trascorsi lontani con cui condividere una giornata intera di grandi ragionamenti ed elucubrazioni sulla vita e sulla morte,...

leggi tutto
Criminali per amore

Criminali per amore

Criminali si nasce o si diventa? In questo momento penso ad una grande moneta d’argento, un vecchio dollaro che ruota veloce nell’aria per poi cadere sopra il palmo di una mano, mostrando ovviamente solo una delle sue due facce. Testa o croce? E’ Bonnie Parker, una...

leggi tutto
Sogno Frida Kahlo, la donna delle farfalle

Sogno Frida Kahlo, la donna delle farfalle

di Carlo Zannetti. Frida Kahlo, i suoi meravigliosi autoritratti sfiorano il mio viso impavido che non vuole abbandonare questo fantastico sogno, che vi giuro, vorrei non finisse mai. Tutto passa lentamente, sono solo di fronte a questo paesaggio lunare sottovuoto,...

leggi tutto
L’amore é polvere di stelle….

L’amore é polvere di stelle….

"La sua filosofia di vita era improntata sulla fissazione che si poteva morire da un momento all'altro, la tragedia era che non succedeva mai" . E' una frase simpaticissima presa da un film. Ogni tanto rido da solo pensandoci. In effetti é una frase che calza a...

leggi tutto
Carlo Zannetti: esce il nuovo libro

Carlo Zannetti: esce il nuovo libro

Roma 16 aprile 2018. Cari amici, la bella notizia é che sarà un'importante casa editrice di livello nazionale a curare l'uscita del nuovo libro di Carlo che uscirà a ottobre 2018. "Il tormento del talento" sarà un insieme di racconti molto interessanti dedicati ad...

leggi tutto
Ma come si fa a provare amore se non se ne riceve?

Ma come si fa a provare amore se non se ne riceve?

Vincent si trovava rinchiuso nel manicomio di Saint Remy, dopo un tentativo di suicidio. Van Gogh, il suo destino, mille dipinti, mille disegni, mille lettere al fratello Théo, suo unico vero piccolo punto di riferimento emotivo della vita. Tutto accadde così in...

leggi tutto
L’affascinante solitudine delle paline da ormeggio

L’affascinante solitudine delle paline da ormeggio

A volte, mi sento come una palina da ormeggio, quei pali che si vedono spuntare dalle acque delle lagune . Tutto si muove intorno a loro, mentre le paline, impassibili, se ne stanno ferme immobili , per metà conficcate nella melma , con una parte del loro “corpo” in...

leggi tutto
Amore, animali, chitarra, forever !  

Amore, animali, chitarra, forever !  

Era freddo quella notte, e il cielo era ubriaco di stelle. Era una di quelle notti che sei solo anche se intorno a te ci sono altre persone. Levon infilò il suo braccio all'interno di quella casetta per cani, e tra i quattro cucciolotti che dormivano vicini come...

leggi tutto
Ti amo mia stella cadente

Ti amo mia stella cadente

Quando una stella cade, si illumina improvvisamente, emana una luce straordinaria , disegna una parentesi nel cielo con la sua dorata scia luminosa e poi muore. E’ una delle tante magie dello spazio, che da sempre, riesce a stupirci con i suoi enigmatici disegni,...

leggi tutto
Da oggi, solo persone, cose e luoghi belli….

Da oggi, solo persone, cose e luoghi belli….

Ti ricordo, che abbiamo deciso proprio ieri!. La “sentenza” deliberata con estrema convinzione da entrambi, é stata suggellata da questa frase pronunciata a voce alta : “Da oggi , solo persone, cose e luoghi belli!”. Ti ricordo che poi tu hai aggiunto: “Schifo ?...

leggi tutto
Ti sei addormentata come una bambina

Ti sei addormentata come una bambina

Sono stato sveglio per una notte intera a guardarti mentre dormivi . Avevo così tanta voglia di vederti che trovavo inutile dormire. Tu eri molto stanca per il lungo viaggio e, conoscendoti, eri ancora molto delusa, per le tue sempre più amare vicende personali....

leggi tutto
Io ho l’amore nel sangue

Io ho l’amore nel sangue

Gianni aveva entrambe le braccia alzate al cielo perché sopra di lui stava passando un aereo di linea che era appena decollato dall’Aeroporto di Venezia. Il cielo non era quello terrestre perché era troppo azzurro e tutto sembrava sigillato all’interno di una di...

leggi tutto
Ma noi siamo nati per dimenticare ?

Ma noi siamo nati per dimenticare ?

Sinéad é ancora lì che si specchia nell’acqua fredda del lago Michigan, mentre oggi una ragazza austriaca molto vivace e con due occhi molto belli mi ha detto: “ Non é necessario preoccuparsi troppo, noi umani siamo nati per dimenticare, prima o poi dimentichiamo...

leggi tutto