Tag: amore

Vincent, Ma come si fa a provare amore se non se ne riceve?

Vincent si trovava rinchiuso nel manicomio di Saint Remy, dopo un tentativo di suicidio. Van Gogh, il suo destino, mille dipinti, mille disegni, mille lettere al fratello Théo, suo unico vero piccolo punto di riferimento emotivo della vita. Tutto accadde così in fretta , in quella seconda metà dell’ottocento, tra fiori, stelle, campi, luoghi strani, …

Coriandoli di parole……

Sono le strade buie di Padova, quelle che si percorrevano insieme alle quattro di notte, che mi sono rimaste più impresse. In certi periodi eravamo felici, e allora ridevamo in faccia alla luna, che comunque sembrava stesse con noi, dal momento in cui illuminava il tuo viso, donandogli una bellezza incredibile. Erano altri tempi. Gli …

Riflessione del giorno

Per il momento, non ho più così tante ispirazioni artistiche, forse sono stato costretto a vedere mio malgrado troppe cose brutte, troppa gente cattiva, troppe ingiustizie, e così piano piano, gradualmente, mi sono allontanato dal mio fantastico mondo di fiabe, quello che fino ad oggi mi aveva concesso il lusso di vivere decentemente. Io penso …

Quasi quasi mollo tutto….

Quante volte mi sono detto, riferendomi alla musica, quasi quasi mollo tutto….È dagli anni ’70 che suono, sono passati tanti anni! La musica, come ho già sottolineato più volte, mi ha salvato veramente la vita. Molti dei miei più cari amici sono mancati. Io personalmente ho sempre trovato sollievo nella musica, mi allontanava dalla realtà, …

In amore si ama, si muore e si rinasce

Amore….Intanto grazie infinite a tutte le persone che si soffermano sulle mie riflessioni. Tutti i vostri commenti mi aiutano ancora di più a comprendere…..grazie! Quando finisce un amore, una piccola parte di noi se ne va. Si è come costretti dagli eventi della vita a ricominciare tutto da capo. Magari non ci accorgiamo che un …

La musica è stata…il mio angelo custode

La musica. Per mia fortuna, appena dodicenne, mi capitò in mano una vecchia chitarra con la cassa crepata e le corde arrugginite; cominciai a suonarla per riempire i vuoti di una gioventù resa infelice da una situazione famigliare a dir poco inconsueta e da un mio carattere timido e quindi molto sensibile. In seguito, durante …

Il mio primo album: “Carlo Zannetti”-1995

Il mio primo album…. Nel 1995, dal punto di vista sentimentale tutto andava storto, almeno per me. Eppure un attimo prima avevo toccato il cielo, avevo incontrato una ragazza che a me sembrava veramente straordinaria. Per la prima volta nella mia vita, avevo scoperto (meglio tardi che mai!) qual’ era il mio ideale di ragazza. …

Venezia di notte, i tuoi occhi….

Venezia di notte, i tuoi occhi. Sono passati tanti anni da quando correvo con le automobiline a pedali , quelle fatte di legno verniciato, intorno alla Piazza Ariostea di Ferrara. Sono passati tanti anni da quando giocavo con le rane sulle sponde del fiume Savena nella prima periferia di Bologna. Sono passati tanti anni da …

Anima gemella

Avevo vent’anni quando me ne andai via di casa. La mia vita in famiglia era diventata insopportabile, non certo per colpa delle mie sorelle, ma perché mio padre era un uomo che si divertiva ad offendermi in continuazione. Era una situazione pericolosa, alla quale mia madre si sarebbe dovuta ribellare, ovvero quel contesto in cui …

Ognuno di noi intende l’amore a modo suo

Sei unica, nessuno potrà mai comprendere i veri contenuti dei tuoi voli pindarici, quelli che la tua mente spicca ogni giorno. Nessuno mai si sforzerà nemmeno di capire i motivi che ti spingono a fuggire così spesso dalla realtà del mondo, e forse nessuno mai ti amerà così intensamente da allontanarsi tanto lontano insieme a …